top01.jpg (9448 bytes)top02.jpg (8793 bytes)top03.jpg (15986 bytes)

Home Page Artist Gallery Dettagli Cornici Modulo Ordine Noleggio Help Online & FAQ Contatti English Version French Version

cover_botero_01.jpg (16902 bytes)cover_botero_02.jpg (16093 bytes)

cover_botero_03.jpg (17075 bytes)cover_botero_04.jpg (11552 bytes)

cover_gallery_line.jpg (2564 bytes)

Legenda: Simboli ed Opzioni Dettaglio del Dipinto Dettaglio della Cornice
Noleggia questo quadro Acquista il quadro
Home > Artist Gallery > Fernando Botero Art Gallery


Botero:
Gallery 1 - Gallery 2 - Gallery 3


Monna Lisa 1977
Dettaglio del DipintoDettaglio della Cornice

Monna Lisa 1977
oil on canvas
 
Noleggia

Noleggia questo quadro

Cod. Art. 077

Dim. 40x50 cm


Disponibile
subito:
Acquista

Il Notaio 1999
Dettaglio del DipintoDettaglio della Cornice

Il Notaio 1999
oil on canvas
 
Noleggia

Noleggia questo quadro

Cod. Art. 113

Dim. 40x50 cm


Disponibile
subito:
Acquista


La Playa 1998
Dettaglio del DipintoDettaglio della Cornice


La Playa 1998  

oil on canvas


Noleggia

Noleggia questo quadro


Cod. Art. 067

Dim. 40x50 cm


Disponibile
subito:
Acquista


The Bathroom 1993
Dettaglio del DipintoDettaglio della Cornice


The Bathroom 1993

oil on canvas 



Noleggia

Noleggia questo quadro


Cod. Art. 251

Dim. 40x50 cm


Disponibile
subito:
Acquista


Woman Reading
Dettaglio del DipintoDettaglio della Cornice


Woman Reading

oil on canvas
 

Noleggia
Noleggia questo quadro


Cod. Art. 311

Dim. 40x50 cm


Disponibile
subito:
Acquista
         

Botero: Gallery 1 - Gallery 2 - Gallery 3


Self Portrait
1878-80 
oil on canvas, 
60.3 x 46.9 cm  
collezione Phillips, 
Washington   Fernando Botero nasce il 19 aprile 1932 a Medellín città nelle Ande colombiane. All’età di dodici anni viene iscritto dallo zio, grande appassionato di corride, a una scuola per toreri, che frequenterà per due anni. I temi prediletti dei suoi primi disegni saranno ispirati al mondo delle corride. Nel 1948 espone per la prima volta nella città natale e inizia a collaborare con “El Colombiano”, il principale giornale di Medellín, disegnandone le illustrazioni per i supplementi domenicali. 

   Successivamente si trasferisce a Bogotá, dove conosce alcuni membri dell’avanguardia culturale colombiana, quali lo scrittore Jorge Zalamea, grande amico di García Lorca. Sono gli anni in cui il lavoro degli artisti della scuola muralista messicana, come Diego Rivera, David Alfaro Sigueiros e Josè Clemente Orozco esercita su di lui le prime profonde influenze. 

   Dal 1953 al 1954 Botero raggiunge l’Italia e s’iscrive all’Accademia di San Marco di Firenze. Nel 1957 allestisce la sua prima mostra personale negli Stati Uniti, a Washington. Nel 1976 dopo la grande retrospettiva allestita al Museo de Arte Contemporáneo di Caracas, il presidente del Venezuela lo decora con l’ordine “Andrés Bello”. Dal 1979 al 1983 importanti mostre retrospettive itineranti vengono realizzate in vari musei del Belgio, della Norvegia e della Svezia, negli Stati Uniti viene presentata la sua prima antologica americana all’Hirshhorn Museum di Washington. Nel 1981 vengono organizzate ampie mostre anche in musei del Giappone, a Tokyo e Osaka.

   Si trasferisce in Toscana, a Pietrasanta, dove lavora alle sue sculture per alcuni mesi all’anno. Nel 1994 una grande esposizione di sculture monumentali ha luogo negli spazi pubblici delle principali città europee. Nello stesso anno vengono organizzate mostre di sculture monumentali a Chicago e Madrid e un’antologica a Buenos Aires.  Tra il 1997 e il 1998 tiene importanti mostre al Museo Nazionale di Belle Arti a Santiago del Cile e al Museo d’arte moderna a Lugano oltre a esposizioni a Roma, a Monaco, a Lisbona, a San Paolo, Rio de Janeiro, Montevideo e Monterrey.

   Nel 1999 a Firenze espone le sue sculture monumentali in Piazza della Signoria e nel Piazzale degli Uffizi e i dipinti e le piccole sculture nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio.


page top

bottom_line.jpg (3559 bytes)

© 2003 The Moving Art - all graphics are © by AZTech Studio - 2003

Pagamento Sicuro con SysPay

bottom_03.gif (11333 bytes)